Equitazione, Olimpiadi Rio 2016: Jeroen Dubbeldam sarà il portabandiera dei Paesi Bassi

Equitazione-Jeroen-Dubbeldam.png

A quarantatré anni, il cavaliere Jeroen Dubbeldam avrà l’onore di guidare la delegazione dei Paesi Bassi come portabandiera in occasione della cerimonia d’apertura dei Giochi Olimpici di Rio 2016, succedendo dunque al velista Dorian van Rijsselberghe, che era stato designato quattro anni fa a Londra. L’atleta di Zwolle farà dunque compagnia al marocchino Abdelkébir Ouaddar ed all’amazzone della Cina Taipei Wong Isheau come rappresentante degli sport equestri scelto come portabandiera del proprio Paese.

Campione olimpico a Sydney 2000, l’olandese Dubbeldam è divenuto il dominatore delle grandi competizioni negli ultimi due anni: sia ai Giochi Equestri Mondiali del 2014, in Normandia, che ai Campionati Europei del 2015, ad Aachen, ha infatti realizzato la doppietta di medaglie d’oro, vincendo sia la prova individuale che quella a squadre. Questi risultati fanno di Dubbeldam uno dei favoriti per il podio del salto ostacoli anche a Rio, dove, come ha fatto già nelle due precedenti stagioni, arriverà dopo una stagione non eccezionale, ma come sempre pronto quando in palio ci sono le medaglie più pesanti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top