Equitazione: Farrington vince il Grand Prix di St. Moritz, Delestre a Valence

Equitazione-salto-Kent-Farrington-New-York-Social-Diary.jpg

Il Grand Prix di St. Moritz ha chiuso quest’oggi il CSI cinque stelle della località elvetica. Ad imporsi è stato lo statunitense Kent Farrington su Creedance, che facendo segnare il tempo di 39″56 ha fatto meglio del britannico Michael Whitaker su Viking (40″35) e dell’amazzone elvetica Jane Richard Philips su Pablo de Virton (42″16). Miglior azzurro, Riccardo Pisani si è classificato ottavo con Cigo B (4 / 47″80). In precedenza, una prova contro il tempo aveva invece visto i padroni di casa rossocrociati realizzare una tripletta: vittoria a Pius Schwizer su Balou Rubin R (62″79), secondo posto per Werner Muff su Daimler (65″94) e terzo per Fabio Crotta su Casall de Fuyssieux Z (66″03).

Si è concluso anche il CSI quattro stelle di Valence, in Francia, dove i padroni di casa hanno festeggiato la medaglia d’oro a squadre di Rio 2016 occupando tutto il podio del Grand Prix: a vincere è stato Simon Delestre, costretto al forfait alle Olimpiadi, che si è imposto su Chesall Zimequest (41″56) davanti ai due medagliati a cinque cerchi Kevin Staut su For Joy van’T Zorgvliet HDC (42″68) e Roger-Yves Bost su  Sangria du Coty (43″74).

Il Grand Prix di Gijón, invece, si terrà domani: il CSIO cinque stelle spagnolo ha comunque visto lo svolgimento di due gare quest’oggi. Nella prova con joker si è imposto il britannico Robert Smith su Cimano E (53″18), battendo l’irlandese Dermott Lennon su Vampire (53″74) e l’amazzone svizzera Nadja Peter-Steiner su Cayena (55″37), con l’azzurro Simone Coata che ha ottenuto l’ottavo posto in sella a Luce Luce (57″29). Nella prova contro il tempo, invece, l’amazzone canadese Elizabeth Gingras su Coup de Chance ha completato il proprio percorso netto in 59″50, battendo così il saudita Abdullah Al Sharbatly su Domingo (61″25) e l’egiziano Sameh El Dahan su WKD Diva, terzo a pari merito con il messicano Alberto Michan su Gigolo van de Broekkant (62″81). Nono posto per Luca Maria Moneta e Connery (64″71).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top