Ciclismo, Olimpiadi Rio 2016: frattura alla clavicola per Richie Porte, niente cronometro per l’australiano

Porte-FB-Down-Under-e1453533647900.jpg

Non solo Vincenzo Nibali. A pagare la difficilissima discesa del percorso della prova in linea di Rio 2016 sono stati anche altri corridori, finiti a terra ieri e in ospedale nel giorno successivo. Non disputerà la prova olimpica a cronometro, dove poteva partire con moltissime ambizioni, l’australiano Richie Porte, caduto a due giri dal termine. Per il corridore della BMC frattura alla clavicola.

Si è visto in diretta, con la forte sofferenza accusata subito dopo lo scivolone. E’ andata molto male a Sergio Henao, colombiano in fuga con Vincenzo Nibali a 10 chilometri dal traguardo e caduto assieme allo Squalo gettando via la medaglia. Per il corridore del Team Sky addirittura una frattura alla cresta iliaca.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: FB Down Under

Lascia un commento

Top