Ciclismo, Olimpiadi Rio 2016: cronometro femminile, le favorite. Clamoroso bis per Van der Breggen?

Elisa-Longo-Borghini-Pier-Colombo.jpg

Si chiude l’Olimpiade per quanto riguarda il ciclismo su strada femminile. Questo pomeriggio sul durissimo Grumari Circuit di Rio va in scena la prova contro il tempo per il gentil sesso. Circa 30 chilometri con addirittura due ascese vere e proprie: a trionfare potrebbe essere una ciclista di resistenza più che una vera e propria cronowoman. Andiamo a vedere le favorite della vigilia.

Riuscirà nella clamorosa impresa di bissare il fortunato oro della prova in linea con la cronometro l’olandese Anna Van der Breggen? La Orange sarà una delle grandi candidate nella corsa alle medaglie e lo stato di forma sembra essere quello giusto per una possibile vittoria: è vice campionessa del mondo in carica, dunque non teme la sfida alle lancette. Da seguire la statunitense Kristin Armstrong: ad addirittura 42 anni l’americana tenta lo storico tris dopo i trionfi d’oro di Pechino e Londra. La condizione sembra essere discreta: l’abbiamo vista in fuga domenica nella prova in linea per testare la gamba. Nomi da tenere d’occhio anche quelli di Lisa Brennauer, teutonica oro mondiale della specialità a Ponferrada 2014, e Linda Villumsen, campionessa iridata in carica sul circuito di Richmond.

In casa Italia Dino Salvoldi si affida a Elisa Longo Borghini. Difficile, quasi impossibile trovare il miracolo riuscito splendidamente nella prova in linea. Soddisfacente sarebbe invece un accesso nella top-10.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Pier Colombo

Lascia un commento

Top