Canottaggio, Olimpiadi Rio 2016: MAGICI ABAGNALE-DI COSTANZO! Bronzo capolavoro nel due senza!

DUE-SENZA-marco-di-costanzo-giovanni-abagnale-2-e1470352479275.jpg

Arriva la prima medaglia per l’Italia nel canottaggio alle Olimpiadi di Rio 2016. Giovanni Abagnale e Marco Di Costanzo conquistano il bronzo nel due senza senior alle spalle dell’inarrivabile Nuova Zelanda di Eric Murray-Hamish Bond e del Sud Africa di Lawrence Brittain e Shaun Keeling. Un risultato pazzesco, soprattutto se consideriamo che l’equipaggio azzurro è stato improvvisato solo a partire dal mese di luglio! Marco Di Costanzo, infatti, faceva parte del 4 senza senior campione del mondo, prima di essere sostituito da Domenico Montrone e ‘riciclarsi’ nel due senza per continuare a coltivare il sogno a cinque cerchi. L’ultima medaglia azzurra in questa specialità alle Olimpiadi risaliva addirittura a Londra 1948, quando Felice Fanetti e Bruno Boni agguantarono il bronzo.

Abagnale-Di Costanzo partivano a razzo, transitando secondi ai 500 metri dietro il Sud Africa, ma davanti alla Nuova Zelanda. L’imbarcazione maori salutava la compagnia ai 750, con un passo inavvicinabile per chiunque. L’Italia non si scomponeva ed a metà gara era seconda, precedendo Gran Bretagna ed un Sud Africa in difficoltà.

Gli azzurri accusavano una lieve flessione ed a 400 metri dall’arrivo si trovavano quarti e fuori dal podio. A quel punto, però, i canottieri del Bel Paese innestavano una marcia altissima, un serrate finale pazzesco che valeva il sorpasso sulla Gran Bretagna ed un terzo posto bellissimo.

Sia per Abagnale sia per Di Costanzo si tratta della prima medaglia in carriera alle Olimpiadi. La sensazione, considerata la loro giovane età, è che sia solo l’inizio.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top