Canottaggio, Olimpiadi Rio 2016: l’otto azzurro eliminato nel recupero

2016_07_29_2_0058-e1470649798951.jpg

Come previsto si ferma ai recuperi l’otto italiano. Che il gap rispetto alle altre nazioni fosse troppo elevato da colmare per la ripescata ammiraglia azzurra lo si era capito sin dalle batterie. L’unica speranza per entrare in finale era fare la corsa su quella Polonia che ci tolse la qualificazione diretta a Lucerna per una manciata di centesimi.

Altri tempi, altri uomini (in quella barca c’era il bronzo del due senza Giovanni Abagnale), i polacchi si sono dimostrati più forti. Per Emanuele Liuzzi, Fabio Infimo, Mario Paonessa, Pierpaolo Frattini, Matteo Stefanini, Simone Venier, Luca Agamennoni, Vincenzo Maria Capelli e il timoniere Enrico D’Aniello la rassegna olimpica carioca termina con il settimo posto totale. Oltre ai polacchi, accedono alla finale Stati Uniti, Olanda e Nuova Zelanda.

Il recupero dell’otto (i primi quattro in finale):

1. USA 5.51.13, 2. Olanda 5.52.95, 3. Nuova Zelanda 5.56.94, 4. Polonia 5.59.22, 5.Italia (Emanuele Liuzzi, Fabio Infimo, Mario Paonessa, Pierpaolo Frattini, Matteo Stefanini, Simone Venier, Luca Agamennoni, Vincenzo Maria Capelli, Enrico D’Aniello-timoniere) 6.05.12

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

Foto Mimmo Perna

Lascia un commento

Top