Canottaggio, Olimpiadi Rio 2016: le finali di quattro di coppia e doppio femminile

Australia-canottaggio-quattro-di-coppia-foto-pagina-fb-federazione.jpg

Tempo di finali a Rio. Alle due del quattro di coppia rinviate ieri a causa delle condizioni atmosferiche si aggiunge quella del doppio femminile (qui le finali azzurre).

QUATTRO DI COPPIA

L’arrembante Australia di Alexander Belonogoff, Karsten Forsterling, Cameron Girdlestone e James McRae sembra essere la favorita per salire sul gradino più alto del podio nel quattro di coppia. Gli oceanici, in grande spolvero anche nelle tappe di Coppa del mondo stagionali, hanno confermato l’ottimo stato di forma aggiudicandosi la propria batteria davanti alla Polonia di Mateusz Biskup, Wiktor Chabel, Dariusz Radosz, Miroslaw Zietarski.

Nell’altra heat a distinguersi è stata invece l’onnipresente presente Estonia, pronta a prendersi quella medaglia sfuggita quattro anni fa a Londra. Completano il quadro delle finaliste l’Ucraina, la Gran Bretagna e la Germania di Hans Gruhne, Lauritz Schoof, Karl Schulz e Philipp Wende. I tedeschi sono campioni del mondo in carica, vederli giù dal podio sarebbe una delusione.

In campo femminile non ha convinto il rinnovato equipaggio statunitense di Tracy Eisser, Megan Kalmoe, Grace Latz e Adrienne Martelli. Probabile quindi un podio tutto europeo con Germania e Ucraina pronte a spartirsi i primi due gradini del podio come avvenuto quattro anni fa a Londra. Attenzione anche a Olanda e Australia.

DOPPIO

Favorita la Polonia di Magdalena Fularczyk e Natalia Madaj favorita. Le biancorosse hanno vinto sia in batteria che in semifinale. destando un’ottima impressione. Nulla di nuovo rispetto a quello visto nei mesi precedenti con le polacche sul gradino più alto del podio sia a Varese che a Poznan. Senza le campionesse del mondo 2015 neozelandesi Eve Macfarlane e Zoe Stevenson, fuori in semifinale, i pericoli maggiori dovrebbero arrivare dalle viceiridate greche Aikaterini Nikolaidou e Sofia Asoumanaki e dalle lituane Donata VistartaiteMilda Valciukaite. Nella partita anche Gran Bretagna, Francia e Stati Uniti.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.drago@oasport.it

 

 

Lascia un commento

Top