Canoa velocità, Olimpiadi Rio 2016, Giulio Dressino: “Abbiamo tenuto qualcosa per la finale”

Dressino-Ripamonti-canoa-foto-di-Federica-Cavessago.jpg

Le dichiarazioni ai microfoni di Raisport di Giulio Dressino al termine della semifinale del K2 1000 che è valsa l’accesso alla finale di domani.

“Conoscevamo il valore dei nostri rivali, pensavamo di dover lottare per la terza piazza ma quando abbiamo capito di essere secondi abbiamo cercato di risparmiare qualche energia per la finale. La barca oggi scorreva davvero bene, domani daremo tutto”. 

Australia, Germania, Serbia, Slovacchia, Portogallo, Ungheria e Lituania gli avversari degli azzurri domani alle 14.08.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Pier Colombo

Lascia un commento

Top