Canoa slalom, Olimpiadi Rio 2016: buona la prima per Stefanie Horn, eguagliata Maria Cristina Giai Pron

Horn-3-Canoa-Slalom-Pier-Colombo.jpg

Di origine tedesca ma italiana per amore, Stefanie Horn ha concluso la prima rassegna olimpica della sua carriera in ottava posizione. Risultato di valore che conferma ancora una volta le qualità della 25enne bresciana d’adozione, capace di eguagliare il piazzamento ottenuto ad Atene 2004 da Maria Cristina Giai Pron.

Spesso paragonata per la sua storia all’altra italotedesca Josefa Idem, la slalomista nata in Westfalia può essere accostata alla leggenda della canoa velocità per un altro motivo. Pure la specialista della canoa velocità concluse infatti la prima esperienza olimpica con i colori azzurri senza salire sul podio (4^ nel K1 500 a Barcellona 1992). Chissà che tra quattro anni la laureanda in Scienze e Tecnologie Alimentari a Milano non possa proseguire con le analogie.

L’Italia nel K1 femminile

2016 Stefanie Horn 25 anni 8
2012 Clara Giai Pron 19 15
2008 Maria Cristina Giai Pron 33 10
2004 Maria Cristina Giai Pron 29 8
2000 Maria Cristina Giai Pron 26 16
1996 Maria Cristina Giai Pron 21 4
1996 Barbara Nadalin 23 15
1992 Maria Cristina Giai Pron 17 18

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Pier Colombo

Lascia un commento

Top