Calcio, Olimpiadi Rio 2016: Portogallo-Germania e Brasile-Colombia, quarti di qualità

Gabriel-Jesus-calcio-rio-2016-brasile-foto-fifa-twitter.jpg

E’ tempo di quarti finale per il torneo olimpico di calcio maschile: dopo essersi sbloccato con il 4-0 sulla Danimarca, il Brasile padrone di casa sfiderà nella notte italiana la Colombia. Attesa per Portogallo-Germania, gara tra due delle favorite della vigilia, mentre a sorpresa due tra Nigeria-Danimarca e Corea del Sud-Honduras saranno in semifinale.

Portogallo-Germania ore 18: più compatti i lusitani, più talentuosi i tedeschi. E’ strano da dire ma qui la tradizione si inverte: il Portogallo vice campione d’Europa under 21 in carica sta volando trascinato dal gruppo storico, la Germania ha faticato nelle prime due gare ma ha comunque raggiunto i quarti grazie al 10-0 sulle Fiji con cinque gol di Petersen, che insieme a Gnabry comanda la classifica marcatori. Potrebbe essere una finale anticipata. Il pronostico è apertissimo.

Nigeria-Danimarca ore 21: come nel 1996? Gli africani sognano, la Danimarca non rappresenta un ostacolo insormontabile soprattutto perché è reduce dal poker subito contro il Brasile. Anche la Nigeria ha perso l’ultima partita del girone, ma era già certa del primo posto e comunque finora ha impressionato maggiormente grazie a incredibili doti atletiche e al poker di Etebo nel match inaugurale contro il Giappone. Vedere le Super Eagles ancora in semifinale non sarebbe così inatteso.

Corea del Sud-Honduras ore 24: gli asiatici che hanno vinto il bronzo a Londra 2012 se la vedranno contro l’Honduras che si è tolto la soddisfazione di estromettere la derelitta Argentina nella fase a gironi. I centro-americani sono squadra imprevedibile, capace di segnare tanto ma anche di subire molti gol, e la Corea del Sud appare sicuramente più esperta e organizzata per continuare il cammino olimpico.

Brasile-Colombia ore 3: ecco la partita più attesa, soprattutto perché le vere star di Rio 2016 sono nel Brasile e i fischi dopo gli 0-0 dei primi due incontri con Sudafrica e Iraq hanno provocato ben più rumore del poker ai danesi. Neymar è ancora a secco, ma il richiesto Gabigol ha firmato la doppietta decisiva e si è sbloccato. Come due giorni fa la Seleçao non può fallire, ma i Cafeteros di Gutierrez e Pabon – i fuoriquota finora più prolifici, 5 reti in due – rappresentano tutt’altro che un rivale agevole nella corsa alla semifinale.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Twitter Fifa

Lascia un commento

Top