Boxe, Olimpiadi Rio 2016: Vincenzo Mangiacapre passa il turno per split decision

Boxe-Vincenzo-Mangiacapre-WSB.jpg

Vincenzo Mangiacapre, già medagliato di bronzo a Londra 2012, ha superato il suo primo incontro nella categoria dei pesi welter, nonostante un match molto difficile al cospetto del messicano Juan Pablo Romero. Il ventisettenne campano non ha iniziato l’incontro nel migliore dei modi, con il suo avversario, di un anno più giovane, che si è aggiudicato la prima ripresa. I round successivi sono risultati molto equilibrati, ma Mangiacapre è riuscito a convincere maggiormente i giudici, aggiudicandosi l’incontro ai punti per split decision: 29-28, 27-30, 29-28 il verdetto finale in favore dell’azzurro.

Il prossimo avversario del pugile di Marcianise sarà il venezuelano Gabriel Mestre, ventinovenne che si è imposto a sua volta per split decision sul tedesco Arajik Marutjan. Contro il sudamericano, che pure non vanta un grande palmarès, Mangiacapre sarà chiamato a realizzare una prestazione più convincente di quella espressa quest’oggi, visto che con l’avanzare dei turni si troverà ad affrontare avversari che difficilmente perdoneranno un passaggio a vuoto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: World Series of Boxing

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top