Boxe, Olimpiadi Rio 2016: debutta Clemente Russo! Sul ring anche Vincenzo Mangiacapre

Boxe-Clemente-Russo-Anton-Pinchuk-APB2.jpeg

Oggi Clemente Russo farà il suo debutto nei pesi massimi alle Olimpiadi di Rio 2016. Si tratta della quarta partecipazione ai Giochi per il campano: dopo gli argenti di Pechino 2008 e Londra 2012, si è preparato con cura maniacale per agguantare la medaglia del metallo più prezioso.

L’esordio odierno (ore 18.15) dovrebbe rivelarsi ideale per rompere il ghiaccio. Il pugile di Marcianise, campione del mondo nel 2007 e 2013, affronterà il 27enne tunisino Hassen Chaktami, avversario modesto che non dovrebbe impensierire in alcun modo l’azzurro.

In caso di passaggio del turno, arriverebbe la vera e propria prova del nove per Tatanka, quasi una finale anticipata contro il russo Evgeny Tischchenko, campione d’Europa e del mondo in carica. Una sfida titanica, con il precedente della finale iridata del 2013 favorevole all’italiano.

Alle 23.00, poi, toccherà al peso welter Vincenzo Mangiacapre salire sul ring contro il messicano Juan Pablo Romero. Un incontro complicatissimo contro un pugile che seppe aggiudicarsi la classifica individuale nella seconda edizione delle World Series. Il campano vinse il bronzo a Londra 2012, ma tante cose sono cambiate da allora, in primis la categoria (da superleggero a welter), senza dimenticare alcune stagioni anonime e lontane dai risultati dello scorso quadriennio. La sensazione è che il 27enne di Marcianise dovrà superarsi per scavalcare il primo turno del tabellone.

federico.militello@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top