Boxe, Olimpiadi Rio 2016: Daniyar Yeleussinov conquista il titolo dei pesi welter

Boxe-Daniyar-Yeleussinov-2.jpg

Il venticinquenne kazako Daniyar Yeleussinov si è laureato campione olimpico dei pesi welter (69 kg) ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Campione mondiale nel 2013 e finalista della competizione iridata lo scorso anno, Yeleussinov ha affrontato in una finale tutta ex sovietica il rappresentante uzbeko Shakhram Giyasov, mostrando una boxe dinamica nella prima e nella seconda ripresa, per poi resistere alla reazione dell’avversario nell’ultimo round. Il kazako si è così imposto ai punti con verdetto unanime da parte dei giudici, che hanno però assegnato a Giyasov l’ultimo round, per un cartellino che segna un triplo 29-28. Dopo la clamorosa sconfitta di Vassiliy Levit nella discussa finale dei pesi massimi con il russo Evgeny Tishchenko, dunque, il Kazakistan conquista una meritata medaglia d’oro nella boxe con un pugile che in questo quadriennio ha raccolto risultati importanti. Per il paese dell’Asia centrale, inoltre, arriva il quarto titolo olimpico consecutivo nei pesi welter con un quarto pugile differente- Per il medagliato d’argento Giyasov si tratta invece del primo podio di caratura internazionale.

Campione mondiale lo scorso anno a Doha, quando aveva superato in finale proprio Yeleussinov, il marocchino Mohamed Rabii si è confermato tra i migliori interpreti di questa categoria di peso, conquistando la medaglia di bronzo. La Francia aggiunge a sua volta una medaglia nel proprio bottino pugilistico, visto che l’altro bronzo è finito al collo del venticinquenne Souleymane Diop Cissokho.

CLASSIFICA FINALE
1 KAZ YELEUSSINOV Daniyar
2 UZB GIYASOV Shakhram
3 FRA CISSOKHO Souleymane Diop
3 MAR RABII Mohammed
5 VEN MAESTRE Gabriel
5 CUB IGLESIAS Roniel
5 THA ARDEE Saylom
5 IRL DONNELLY Steven Gerard

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top