Boxe: Bundu finisce KO contro Spence nella semifinale mondiale

bundu.jpg

Non era mai successo nella sua lunga carriera pugilistica: Leonard Bundu è finito KO. Il quarantunenne nato in Sierra Leone e fiorentino d’adozione affrontava al Ford Amphitheater di Coney Island (New York) il padrone di casa Errol Spence Jr., per un match valido come semifinale mondiale IBF della categoria dei superwelter. Sconfitto solamente una volta in carriera a fronte di trentatré vittorie e due pareggi, Bundu non è riuscito questa volta a tenere testa al ventiseienne newyorkese, che ha impiegato solamente sei riprese per imporsi per KO tecnico contro il rappresentante italiano.

Imbattuto in carriera, con ventuno vittorie in altrettanti match disputati da professionista, Spence ha conquistato il suo diciottesimo successo prima del limite, e si è così guadagnato il diritto di sfidare il detentore del titolo iridato, il trentenne britannico Kell Brook, anche lui imbattuto con trentasei vittorie all’attivo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top