Beach volley, Olimpiadi Rio 2016. Semifinale: Ludwig/Walkenhorst caterpillar: demolite Larissa/Talita

ludwig-16.8.2016.jpg

Per la prima volta sul podio, per la prima volta in finale: la Germania del beach volley femminile prova a ripetere l’impresa degli uomini Brink/Reckermann, oro a Londra 2012. Intanto la prima impresa l’ha già compiuta: eliminare Larissa/Talita sulla sabbia di casa. Una vittoria limpida, netta, senza discussioni quela di Ludwig/Walkenhorst ai danni delle favorite numero uno della vigilia per l’oro.

Un dominio netto, incontrastato quello delle tedesche che hanno sofferto solo nella prima parte di gara quando, sospinte dall’entusiasmo del pubblico, Larissa/Talita hanno preso un piccolo vantaggio (14-11) salvo farsi raggiungere (14-14) e superare nel finale a causa di un fondamentale di attacco non proprio impeccabile (21-18).

La partenza del secondo set toglie alle brasiliane ogni possibilità di rientrare in partita. Larissa e Talita accusano il colpo e vanno sotto 7-2. Ludwig/Walkenhorst hanno proprio nella fase cambio palla il loro punto di forza e non c’è partita nel finale con le brasiliane che vanno alla deriva e per Larissa Franca ancora una volta sfuma il sogno dell’oro olimpico che a questo punto verrà messo definitivamente nel cassetto.

Ludwig/Walkenhorst, invece, lo coltivano eccome questo sogno: vincono 21-12 il secondo set e aspettano la vincente dell’altra semifinale per sapere con chi si dovranno giocare il titolo

 

Lascia un commento

Top