Beach volley, Olimpiadi Rio 2016: positiva Orsi Toth. Il TNA la sospende. Perry in sostituzione?

menegatti-orsi-toth-29.6.2015.jpg

Dopo le tante voci che sono circolate in quel di Rio su un’eventuale positività di un’atleta del volley azzurro, si è avuta la definitiva conferma dal Coni che invece è la giocatrice di beach volley Viktoria Orsi Toth ad essere stata trovata positiva ad un controllo  fuori competizione disposto da NADO ITALIA, a Roma, il 19 luglio 2016. La sostanza dopante è Clostebol Metabolita che, secondo alcune indiscrezione, sarebbe riconducibile ad una crema anticellulite. In via cautelare, si apprende da quanto riporta il sito del Coni, è scattata la sospensione da parte della prima sezione del TNA.

Una situazione che ha ripercussioni non solo sull’atleta coinvolta ma che potrebbe averne anche sulla sua partner di gioco Marta Menegatti, insieme alle quale hanno conquistato il pass per Rio attraverso il ranking olimpico e già pronte a scendere in campo nel torneo a Cinque Cerchi nella notte fra sabato e domenica contro le canadesi Broder/Valijas.  A questo punto c’è da chiedersi se  il posto di Orsi Toth possa essere preso da un’altra atleta che dovrebbe partire immediatamente per Rio, oppure se la coppia azzurra sarà cancellata dal torneo olimpico. Da quanto viene riportato dalla Gazzetta dello Sport sarebbe ipotizzabile l’arrivo di Rebecca Becky Perry.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Menegatt-Orsi Toth

Lascia un commento

Top