Beach Volley Olimpiadi Rio 2016. Nicolai/Lupo: stavolta è tie break vincente! Polacchi ko

lupo-11.8.2016.jpg

Era la partita che messuno voleva giocare. Ci hanno provato il tutti i modi Lupo/Nicolai ad evitarla perché sapevano cosa significa mettere nelle gambe una sfida in più che potrebbe farsi sentire più avanti nel torneo. Già, perché ci sarà un domani nel torneo per la coppia azzurra campione d’Europa che, nella sfida tra lucky loser, i peggiori terzi classificati dei gironi, ha battuto 2-1 dopo una vera e propria battaglia i polacchi Losiak/Kantor che dunque lasciano Rio molto meno sorridenti di quanto non fecero nel marzo scorso quando seppero vincere per la prima volta in carriera un Grand Slam.

Partenza a razzo degli italiani che vorrebbero chiudere in fretta (sono reduci da tie break inficnito contro Lucena/Dalhausser) e alzano i ritmi mandando in tilt gli avversari. C’è solo la coppia italiana in campo e il 21-12 spiega bene di quale sia il dominio di Lupo/Nicolai. Il secondo set ricorda quello giocato con Virgen/Ontiveros all’esordio. Equilibrio in avvvio che si spezza sul 10-10. I polacchi si portano avanti 15-12 ma gli azzurri si riavvicinano (15-14) prima di crollare sotto i colpi di Losiak che guida la sua coppia all’1-1 (21-15).

Il tie break è una girandola di emozioni. Partono meglio i polacchi sulle ali dell’entusiasmo (4-1) ma gli azzurri li riprendono subito (4-4). Si procede col cambio palla fino all’8-8, poi il primo nreak azzurro (10-8). La forbice si allarga fino al 13-10 ma Losiak/Kantor tornano incredibilmente sotto con la difesa (13-13). Lupo/Nicolai però non ci stanno si riprendono il cambio palla e chiusdono col servizio per il 15-13 che significa ottavi di finale e derby azzurro.

Lascia un commento

Top