Beach Volley, Europeo Under 18, Brno. Windisch/Cappio in semifinale! Piccoli/Scampoli quinte!

windisch-cappio-13.8.2016.jpg

Buone notizie arrivano dalla Slovacchia per il beach volley giovanile italiano. Dopo la partecipazione impalpabile ai Mondiali Under 20 che hanno preceduto le Olimpiadi, arrivano due risultati di grande spessore nella rassegna continentale Under 18 a Brno con la semifinale raggiunta dalla coppia maschile, composta da Jakob Windisch e Paolo Cappio al termine di due giorni con una sola sconfitta.

Si ferma invece ai quarti di finale e quindi al quinto posto il cammino delle azzurre Anna Piccoli e Claudio Scampoli.

Windisch/Cappio hanno vinto due delle tre sfide del girone preliminare superando 2-1 (17-21, 22-20, 16-14) i serbi Skakic/Mirkovic e 2-0 (21-15, 21-16) i cechi Manas/Holecek e perdendo 1-2 (20-22, 21-15, 10-15) contro gli austriaci Pascariuc/Kopschar.

Nei sedicesimi di finale gli azzurri hanno sconfitto 2-0 (21-19, 23-21) al termine di una vera e propria battaglia gli estoni Tammearu/Tammearu, poi negli ottavi si sono imposti 2-0 (21-19, 21-17) contro i temibili olandesi Aerts/Nijeboer. Nei quarti Windisch/Cappio hanno sconfitto 2-1 (21-19, 15-21, 15-8) i turchi Ozdemir/Cebeci. Questa mattina alle 10 gli azzurri sfidano i tedeschi Pfretzschner/Sowa per l’ingresso in finale. Nell’altra semifinale si affrontano i francesi Platre/Bassereau (Francia) e Gorbenko/Ivanov (Russia). Finale terzo posto alle 14, finalissima alle 16.

Così i quarti di finale: Gorbenko/Ivanov (Rus)-Bello/Bello (Eng) 2-0 (21-12, 21-14), Platre/Bassereau (Fra)-Pérez/Ramón (Esp) 2-0 (21-15, 21-11), Ozdemir/Cebeci (Tur)-Windisch/Cappio (Ita) 1-2 (19-21, 21-15, 8-15), Pfretzschner/Sowa (Ger)-Stankevicius/Vaskevicius (Ltu) 2-0 (22-20, 21-18).

In campo femminile Piccoli/Scampoli hanno iniziato bene la loro avventura vincendo il girone preliminare grazie ai successi 2-0 (22-20, 21-9) contro le cipriote Leonidou/M.Kolokotroni, 2-0 (21-16, 21-11) contro le greche Klepkou/Kourtidou e 2-0 (21-14, 21-16) contro le estoni Hollas/Sadeiko.

Negli ottavi di finale le azzurre hanno sconfitto 2-1 (18-21, 21-18, 15-13) le svedesi Haak/Åhman ma nei quarti di finale la coppia italiana si è fatta rimontare dalle serbe Basic/Drobnjak che si sono imposte con il punteggio di 2-1 (11-21, 21-16, 15-13), conquistando la semifinale.

Così i quarti: Kozhadey/Fediunova (Rus)-Klepkou/Kourtidou (Gre) 2-1 (21-16, 15-21, 15-9), Basic/Drobnjak (Srb)-Piccoli/Scampoli (Ita) 2-1 (11-21, 21-16, 15-13), Müller/Viemann (Ger)-Moreno/Carro (Esp) 2-0 (21-19, 22-20), Stochlova/Maixnerova (Cze)-Olimstad/Garder (Nor) 2-0 (21-12, 21-15).

Così le semifinali domattina: Basic/Drobnjak (Srb)-Kozhadey/Fediunova (Rus). Stochlova/Maixnerova (Cze)-Müller/Viemann (Ger).

Lascia un commento

Top