Beach soccer, Euroleague 2016: titolo all’Ucraina! Portogallo superato 2-1

beach-soccer-portogallo-pagina-fb-FIFA-Beach-Soccer-World-Cup.jpg

È dell’Ucraina l’edizione 2016 dell’Euroleague di beach soccer. I giallo-blu hanno infatti superato in rimonta 2-1 i campioni in carica del Portogallo, al termine di una sfida dal punteggio basso ma ricca di emozioni.

L’inizio di gara si mostra molto equilibrato, ma è il Portogallo a passare in vantaggio con il mancino a fil di palo di Jordan Santos. L’Ucraina cerca allora una reazione, ma non riesce a pareggiare il conto, con la prima frazione che si chiude 1-0.

Nella ripresa i ragazzi allenati da Sergiy Kucherenko tengono il pallino del gioco, senza però riuscire a trovare la via del gol, complice anche una difesa strepitosa di Bruno Torres e compagni.

In avvio di terza frazione arriva però l’1-1, timbrato da Oleg Zborovskyi con una splendida sforbiciata dopo appena 10”. Passa poco più di un minuto e l’Ucraina ribalta completamente la partita, realizzando il 2-1 con Dmytro Medved e mettendo in seria difficoltà i campioni d’Europa in carica. I lusitani cercano allora di ristabilire l’equilibrio, ma il match si conclude con il trionfo dei giocatori dell’est-Europa.

Foto: pagina Facebook FIFA Beach Soccer World Cup

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

 

Lascia un commento

Top