Beach soccer, Euroleague 2016: gli azzurri crollano, la Bielorussia vince 5-2

beach-soccer-pagina-fb-francesco-corosiniti.jpg

La Nazionale italiana di beach soccer termina al sesto posto l’edizione 2016 dell’Euroleague, dopo la sconfitta 5-2 contro la Bielorussia a Catania.

La gara si apre nel peggiore dei modi per gli azzurri di Massimo Agostini, che dopo il primo periodo di gioco si ritrovano in svantaggio 2-0, grazie alle reti di Ihar Bryshtsel e Ilia Savich.

Nella ripresa i rappresentanti del Bel Paese cercano la rimonta, ma la frazione si risolve a reti bianche, con grande protagonista la difesa della formazione dell’est Europa.

Nel terzo ed ultimo periodo gli azzurri sembrano svegliarsi dal torpore, pareggiando in appena 6′ con le reti di Matteo Marrucci e Paolo Palmacci, ma subiscono poi un crollo fisico e mentale, che consente alla Bielorussia di allungare fino al conclusivo 5-2, timbrato dalla doppietta di Dzianis Samsonov e dalla rete di Vadzim Bokach.

Si chiude dunque con una sconfitta l’edizione 2016 dell’Euroleague di beach soccer, nella quale la Nazionale ha evidenziato un notevole calo di condizione al cospetto delle rivali in crescita. L’appuntamento clou della giornata è però alle 17:45, quando nella spiaggia di Catania i campioni d’Europa del Portogallo affronteranno la sorpresa Ucraina nella finalissima.

Foto: profilo Facebook Francesco Corosiniti

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top