Basket, Olimpiadi Rio 2016: la Serbia sfiora l’impresa con gli Stati Uniti, vincono Australia e Francia

basket-kevin-durant-usa-fb-kevin-durant-35.jpg

Gli Stati Uniti vincono ancora e ottengono il loro quarto successo consecutivo, ma quanta sofferenza per Durant e compagni contro la Serbia. Alla fine Team USA si impone 97-94 e tira un sospiro di sollievo quando Bogdanovic sbaglia la tripla che avrebbe mandato la sfida ai supplementari.

Un match che vede gli Stati Uniti allungare nel primo quarto chiuso avanti di dodici punti (27-25), ma la Serbia grazie ad un parziale di 9-0 riesce a rifarsi sotto. Poi si scatenano Irving e Jokic, che saranno anche i migliori marcatori delle loro squadre rispettivamente con 15 e 25 punti.
Si va all’intervallo con gli americani sopra di nove e al rientro in campo gli States riescono a mantenere il vantaggio, anche se il solito Jokic spinge fino al -5 i suoi, prima del nuovo +10 firmato da DeRozan (72-62). Nell’ultimo quarto comincia la rimonta della Serbia: Jokic e Teodosic (18 punti alla fine per lui) si esaltano e trascinano la squadra di Djordjevic ad un solo possesso di distanza, ma nel minuto finale nessuno segna e tra questi errori quello che pesa di più è quello di Bogdanovic.

Riprende la sua formidabile marcia l’Australia che vince agevolmente sulla Cina 93-68. Un primo quarto nel quale gli asiatici sono rimasti in partita, prima di subire la maggior fisicità degli Aussie, che si sono permessi di tenere a riposo Andrew Bogut e di avere un Patty Mills da soli cinque punti. Con questa vittoria i Boomers hanno messo quasi al sicuro il secondo posto in classifica, anche perchè il prossimo incontro sarà con il Venezuela

La “Vinotinto” ha praticamente detto addio alle Olimpiadi dopo la netta sconfitta di questa notte con la Francia. Dominio assoluto dei transalpini che hanno dovuto lottare solamente venti minuti, per poi prendere il largo in maniera definitiva dopo l’intervallo. Alla fine il punteggio segna 96-56 per Parker e compagni. Sono 14 i punti del play dei San Antonio Spurs, ma non è il migliore della squadra di Vincent Collet, visto che ci sono i 17 di Joffrey Lauvergne

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

foto pagina FB di

Lascia un commento

Top