Basket femminile, Olimpiadi Rio 2016: Stati Uniti a valanga, Spagna seconda, Serbia ai quarti

basket-femminile-diana-taurasi-stati-unit-photo-fiba-basketball-twitter.jpg

Si è chiusa la fase a gironi del torneo di basket femminile con le partite del Gruppo B. Tutto facile per gli Stati Uniti che hanno passeggiato contro la Cina (105-62), ottenendo in questo modo la quinta vittoria consecutiva in questa prima fase della competizione. Come nelle partite precedenti le americane chiudono la partita già prima dell’intervallo ed in questo caso già nei primi dieci minuti, chiusi avanti 32-9. Ottima prestazione di Charles e Griner, entrambe con 18 punti a referto.

Dietro agli Stati Uniti chiude la Spagna, che vince lo scontro diretto per il secondo posto con il Canada. Le Furie Rosse si impongono 73-60 al termine di una partita combattuta e che si è decisa solamente nell’ultimo quarto, chiuso con un parziale di 24-13 in favore delle iberiche.

Un vero e proprio spareggio era quello tra Serbia e Senegal. Chi vinceva si qualificava ai quarti di finale e a spuntarla sono state le campionesse d’Europa in carica. 95-88 il punteggio finale per Petrovic (la migliore con 20 punti) e compagne, che in questo modo chiudono al quarto posto in classifica e sfideranno ai quarti l’Australia.

 

Questo il riepilogo dei risultati e la classifica:

USA – CINA 105-62

SPAGNA – CANADA 73-60

SERBIA – SENEGAL 95-88

 

CLASSIFICA: Stati Uniti 10, Spagna 8, Canada 6, Serbia 4, Cina 2, Senegal 0

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Credit Photo: Fiba Basketball Twitter (Fiba.com)

 

Lascia un commento

Top