Atletica, Olimpiadi Rio 2016: Rollins guida la tripletta USA sui 100 ostacoli

Brianna-Rollins.jpg

Anche in assenza della primatista mondiale Kendra Harrison, gli Stati Uniti hanno confermato il proprio dominio nella prova dei 100 metri con ostacoli anche ai Giochi Olimpici di Rio 2016. Come da pronostico, infatti, le atlete a stelle e strisce hanno realizzato una tripletta, con Brianna Rollins che ha dominato la gara per chiudere con un un buon 12″48 davanti alle connazionali Nia Ali (12″58) e Kristi Castlin (12″61). Gli Stati Uniti tornano così a vincere la medaglia d’oro di questa gara dopo l’interruzione del dominio nordamericano firmato dall’australiana Sally Person nell’edizione di quattro anni fa. Va inoltre sottolineato che nessun Paese aveva mai messo a segno una tripletta sui 100 metri ostacoli.

Miglior europea della prova, la britannica Cindy Ofili ha chiuso ai piedi del podio con il tempo di 12″63, sinonimo di nuovo season best. Quinta posizione per la tedesca Cindy Roleder (12″74).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top