Atletica, Olimpiadi Rio 2016 – Kipruto trionfa sui 3000m siepi! Record olimpico, Kemboi saluta col bronzo

a46a648c-07b1-40b4-ac2a-05bc9885b205.jpg

Conseslus Kipruto è il nuovo Campione Olimpico dei 3000m siepi grazie a un ultimo giro letteralmente bruciante. Il 21enne kenyota ha sfruttato al meglio il lavoro svolto egregiamente dallo statunitense Jager che ha allungato dopo il primo chilometro portandosi dietro proprio Kipruto e l’eterno Kemboi. Al suono della campanella è poi arrivata l’azione decisiva con i due rivali che non sono riusciti a resistergli.

Dopo due argenti iridati consecutivi, Kipruto si impone con un eccezionale 8:03.28, nuovo record olimpico che abbatte il precedente primato del connazionale Julius Kariuki (8:05.51 a Seoul 1988). La medaglia d’argento finisce al collo proprio di Evan Jager bravo nel finale a sfruttare il crollo di Kemboi e a festeggiare grazie a un ottimo 8:04.28.

Completa il podio l’infinito Ezekiel Kemboi, reduce da quattro successi consecutivi ai Mondiali! Il Campione Olimpico di Londra 2012 e Atene 2004 ha chiuso al passo in 8:08.47, facendo calare il sipario su una delle carriere più vincenti e leggendarie dell’atletica leggera. Ha deluso il francese Mahiedine Mekhissi, argento nelle ultime due rassegne a cinque cerchi e primatista europeo, oggi solo quarto in 8:11.52.

 

Lascia un commento

Top