Atletica, Olimpiadi Rio 2016: inizia la ricerca dell’uomo più veloce del mondo

usain-bolt-running-876155777.jpg

La prova dei 100 metri piani maschili è da sempre quella che capitalizza la maggior attenzione in occasione dei Giochi Olimpici. La ricerca dell’uomo più veloce del mondo inizierà quest’oggi a Rio 2016, con un turno preliminare dal quale saranno esentati i grandi della linea retta, ed un primo turno nel quale potremo ammirare i razzi umani darsi battaglia per la prima volta. Usain Bolt andrà alla ricerca di un terzo titolo consecutivo su questa prova, ma dovrà guardarsi da tanti avversari, a partire dal discusso statunitense Justin Gatlin. Quest’oggi potremo dunque iniziare a capire lo stato di forma dei possibili protagonisti, in vista delle semifinali e della finale, quando si farà davvero sul serio.

In programma anche le qualificazioni del salto triplo femminile, la cui favorita d’obbligo è la colombiana Caterine Ibargüen, argento quattro anni fa a Londra e poi campionessa mondiale a due riprese. Si preannuncia uno scontro sudamericano con la giovane venezuelana Yulimar Rojas, classe 1995, mentre proverà una difficile difesa del titolo la kazaka Olga Rypakova.

La mattinata vedrà anche il primo turno dei 400 metri femminili, con l’Italia che seguirà con attenzione la prova della due volte campionessa europea, Libania Grenot, pur sapendo che il contesto planetario sarà ben più difficile rispetto a quello continentale. Sui 3.000 metri femminili, infine, la tunisina Habiba Ghribi proverà a conquistare sul campo il titolo a cinque cerchi, in attesa che le venga assegnato quello di quattro anni fa in seguito alla squalifica per doping della russa Yuliya Zaripova.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top