Atletica, Olimpiadi Rio 2016: Darya Klishina in finale del salto in lungo

Atletica-Darya-Klishina.jpg

La sua presenza è rimasta in dubbio fino all’ultimo, ma alla fine la russa Darya Klishina è stata autorizzata a partecipare alle qualificazioni del salto in lungo dei Giochi Olimpici di Rio 2016, oltretutto vestendo i colori del proprio Paese di appartenenza. Klishina, unica russa ammessa alle competizioni perché si allena da tempo negli Stati Uniti, ha risposto presente, assicurandosi la qualificazione in finale con l’ottava misura di giornata (6.64 metri).

Favorita della vigilia, la serba Ivana Španović ha realizzato la miglior misura di giornata con un balzo a 6.87 metri, davanti alla tedesca Malaika Mihambo (6.82 m) ed alla statunitense Brittney Reese (6.78 m). Un’altra atleta a stelle e strisce, Janay Deloach, è rimasta fuori per soli tre centimetri, saltando 6.50 metri contro i 6.53 metri della britannica Jazmin Sawyers. Fuori, invece, l’altra rappresentante della Union Jack, Shara Proctor, addirittura ventunesima (6.36 metri).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top