Volley maschile, Olimpiadi 2016 – Italia alla stretta finale: chi volerà a Rio? Squadra ormai decisa, servono 3 tagli…

Cester-Lanza-Italia-volley-World-League.jpg

Siamo alla stretta finale prima delle Olimpiadi 2016. L’Italia di volley maschile è ormai pronta per volare a Rio e andare a caccia del bersaglio grosso.

Gli azzurri avranno grandi ambizioni al Maracanazinho e la Nazionale che sfiderà i colossi del circuito sta per essere decisiva definitivamente. In corsa sono rimasti solo 15 giocatori (quelli che disputeranno la Final Six della World League 2016, in programma settimana prossima a Cracovia). Tra questi uomini si nascondono i 12 ragazzi che rappresenteranno l’Italia ai Giochi Olimpici di Rio 2016.

Devono dunque essere tagliati tre pallavolisti. Chi saranno? Analizziamo la situazione nel dettaglio.

 

Alle Olimpiadi solitamente si partecipa solo con un libero. Una mossa resa necessaria considerando il numero limitato di posti a disposizione e la tipologia del torneo. Massimo Colaci è il titolare indiscusso dunque tutto lascia presagire sull’esclusione di Salvatore Rossini.

Solitamente si portano solo tre centrali alla rassegna a cinque cerchi. Chi verrà escluso tra Emanuele Birarelli, Simone Buti, Matteo Piano ed Enrico Cester? Gli ultimi indizi lasciano propendere per il taglio del giocatore di Civitanova, quello anche meno impiegato nelle ultime settimane. Birarelli è il capitano, Buti è un uomo squadra importante, Piano è tornato alla grande dall’operazione e i suoi muri sono una risorsa. Nel caso in cui si decidesse di portarli tutti e quattro allora è chiaro che bisognerà effettuare un altro taglio nel reparto opposti/schiacciatori, scelta però che renderebbe sbilanciata la squadra.

Considerando il Tridente Atomico con Zaytsev, Juantorena e Vettori bisogna scegliere chi escludere tra un opposto e uno schiacciatore. Vero che lo Zar può essere spostato ancora in posto 2 (come accaduto domenica scorsa contro la Serbia) ma c’è bisogno di un sostituto stabile al Vetto come può essere Giulio Sabbi, anche se non è mai stato impiegato con continuità nell’ultimo mese. Proprio per questo motivo Gabriele Maruotti sembra l’indiziato principale per l’ultimo taglio prima del viaggio per il Brasile.

 

Le gerarchie potrebbero cambiare in base a eventi particolari ma la squadra per le Olimpiadi sembra già essere scritta:

PALLEGGIATORI: Simone Giannelli, Daniele Sottile

OPPOSTI: Luca Vettori, Giulio Sabbi

SCHIACCIATORI: Oleg Antonov, Osmany Juantorena, Filippo Lanza, Ivan Zaytsev

CENTRALI: Emanuele Birarelli, Simone Buti, Matteo Piano

LIBERI: Massimo Colaci

 

Lascia un commento

Top