Volley, Grand Prix 2016 – Final Six: l’Olanda suda con la Cina, Brasile a valanga sulla Russia. Risultati e classifiche

Brasile-volley-femminile.jpg

A Bangkok (Thailandia) si è disputata la seconda giornata della Final Six del Grand Prix 2016 di volley femminile.

Il big match tra Brasile e Russia viene letteralmente dominato dalle Campionesse Olimpiche mentre l’Olanda deve sudare le fatidiche sette camicie per superare la dimezzata Cina.

Di seguito cronaca, risultati della seconda giornata e classifiche aggiornate della Final Six della World League 2016.

 

POOL J:

Brasile vs Russia         3-0 (25-22; 25-10; 25-21)

Le Campionesse Olimpiche vincono la seconda partita consecutiva nel torneo e conquistano il primo posto nella Pool J mentre le Campionesse d’Europa dovranno battere domani la Thailandia per accedere alle semifinali.

Le verdeoro ribadiscono il proprio strapotere, trascinate da un servizio estremamente ficcante (7 aces) e a un attacco più preciso. Sheilla top scorer con 14 punti, 13 marcature di Thaisa (4 muri e 2 aces), 12 punti di Natalia (3 muri).

La Russia deve fare a meno dell’infortunata Kosheleva, Goncharova (12) e Shcherban (9) risultano estremamente imprecise in attacco, 4 muri per Zaryazhko, non ha giocato nemmeno Startseva.

 

# SQUADRA PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Brasile 2 2 6 MAX 1.451
2. Russia 0 1 0 0.000 0.706
3. Thailandia 0 1 0 0.000 0.671

 

POOL K:

Paesi Bassi vs Cina        3-2 (23-25; 25-14; 19-25; 25-20; 15-8)

Le ragazze di Guidetti si complicano la vita contro la Cina, priva di molte titolari ma mai doma. Le oranjes commettono diversi errori ed escono vittoriose alla lunga, ipotecando la qualificazione alle semifinali. La Cina è invece obbligata a battere gli USA per passare il turno ed eliminare le vicecampionessa d’Europa.

Scatenata la solita Sloetjes, autrice di 31 punti (5 muri), 21 marcature per Buijs (3 muri, 3 aces), Steenbergern gioca titolare (14), doppia cifra anche per De Kruijf (12 punti, 3 muri), Belien a riposo. Tra le fila della Cina la migliore è Xiangyu Gong (21 punti, 3 muri, 3 aces).

 

# SQUADRA PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. USA 1 1 3 MAX 1.229
2. Paesi Bassi 1 2 2 0.600 1.005
3. Cina 0 1 1 0.666 0.859

 

(foto FIVB)

Tag

Lascia un commento

Top