Tuffi grandi altezze, World Series Red Bull: a São Miguel protagoniste le scogliere. Programma, orari, iscritti e streaming

Gary-Hunt-red-bull-cliff-series-azzorre-tuffi-grandi-altezze-foto-Dean-Treml-Red-Bull-Content-Pool-pagina-fb.jpg

Terza tappa senza Alessandro De Rose: causa infortunio l’azzurro non parteciperà all’appuntamento con le scogliere di São Miguel (Portogallo) valido per le World Series del Red Bull Cliff Diving, l’emozionante contest di tuffi dalle grandi altezze che sabato 9 luglio rinnoverà alle 13.20 italiane, le 11.20 locali, il suo storico appuntamento con le acque delle Azzorre.

Si tratterà di un ritorno alle origini: saltando dalle rocce pure dell’Anello della Principessa – così è infatti chiamata la località oceanica a 1400 chilometri dalle coste lusitane – si emuleranno in tutto e per tutto i pionieri di questo sport nelle Hawaii quasi 250 anni fa. “Questa tappa rientra decisamente tra i momenti migliori dell’intera stagione – ha detto al sito ufficiale il campione del mondo Gary Hunt, vincitore della seconda tappa a Copenhagen -. E’ un vero e proprio ritorno alle basi dello sport. Devi improvvisare: è tutto molto naturale“.

Il britannico, secondo nella classifica generale con 310 punti, insegue il messicano Jonathan Paredes, che a  São Miguel. Torneranno di scena anche le donne, il cui esordio in Texas è stato vinto a sorpresa dall’australiana Rhiannan Iffland. L’evento sarà trasmesso in diretta streaming su www.redbullcliffdiving.com e su Red Bull TV.

I PARTECIPANTI ALLA TERZA TAPPA

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Dean Treml/pagina Facebook Red Bull Cliff Diving

Lascia un commento

Top