Tuffi grandi altezze, World Series Red Bull: a La Rochelle davanti a 75 mila spettatori

Red-Bull-Cliff-Diving-World-Series_La-Rochelle-2015-2-foto-comunicato-stampa.jpg

Per Gary Hunt, britannico dominatore delle World Series Red Bull dei tuffi dalle grandi altezze con 27 vittorie in 53 tappe che vive e si allena a Parigi, è “la gara più bella del calendario“. Per Steve LoBue, statunitense che proprio qui l’anno scorso colpì la fronte sulla piattaforma alta 27 metri riuscendo comunque a completare il tuffo rimediando solo un taglio sulla fronte, è il ritorno nel posto in cui si è guadagnato il soprannome di Miracle Man. Per i francesi, rappresentati dalla wild card Cyrille Oumedjkane tra i 14 atleti al via, è ormai diventato un appuntamento imperdibile e tradizionali, tanto da raccogliere la cifra record di 75 mila spettatori.

L’ex torre-difesa di La Rochelle, nel Golfo di Biscaglia, è pronta a ospitare la quarta tappa del circuito stagionale. Hunt è reduce da due successi consecutivi e si è ripreso la vetta della classifica generale con 510 punti, 50 in più del messicano Jonathan Paredes e a quasi il doppio rispetto al colombiano Orlando Duque (270), campione del mondo a Barcellona 2013 e tra i pionieri di questa folle disciplina. Ancora assente l’italiano Alessandro De Rose, infortunato dopo il brillante quinto posto in Texas a inizio giugno, così come non si vedranno le donne che stanno assistendo nel 2016 alla nascita della stella australiana Rhiannan Iffland, due affermazioni nelle prime due uscite della carriera.

La fase finale che assegnerà il successo di tappa andrà in scena sabato 23 luglio dalle 18.50 con diretta streaming su Red Bull TV, ma già venerdì inizieranno le fasi preliminari di gara. Al termine dell’evento le World Series della Red Bull Cliff Diving si prenderanno un mese di pausa estiva per poi tornare in Italia, a Polignano a Mare (Bari), il 28 agosto. L’anno scorso allo show pugliese, trasmesso anche in diretta tv su Dmax con il commento tecnico di Tania Cagnotto, assistettero dal vivo 55 mila persone.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: comunicato stampa Red Bull Cliff Diving

Lascia un commento

Top