Tuffi, Grand Prix Bolzano 2016: Itahashi e Dutoit, vittorie “nuove”. 6° Benedetti

mikis-vola.jpeg

BOLZANO – E’ ancora il vento il grande protagonista del Grand Prix di tuffi di Bolzano: l’azzurro Michele Benedetti sbaglia molto nella finale da 3 metri – specialmente il triplo e mezzo avanti carpiato (abbondante) della prima rotazione e il doppio e mezzo rovesciato carpiato della quinta, ma anche l’avvitamento rovesciato ripetuto dopo una discussione con i giudici – e chiude in sesta posizione con 320.35 punti.

Ottavo in Coppa del Mondo a febbraio e qualificato per le sue seconde Olimpiadi, il 31enne romano non riesce a bissare l’argento della passata edizione e a fine gara commenta alla Federnuoto:E’ stata una battaglia contro il vento. Mi sentivo bene nel riscaldamento, sono anche partito bene (75 punti con il doppio e mezzo ritornato carpiato, ndr) ma poi mi sono ghiacciato“. A sorpresa dunque la vittoria è svizzera con il 20enne Guillaume Dutoit che completa una grande finale con un programma ad alto coefficiente di difficoltà – frutto dei recenti allenamenti in Cina – e arriva a quota 452.65. L’elvetico tuttavia non sarà a Rio. Argento Giappone con Sho Sakai (445.80), bronzo Francia con Mathieu Rosset (440). Quarto il giamaicano Yona Knight-Wisdom (417.60) passato alla storia come il primo tuffatore maschio del suo Paese a qualificarsi per i Giochi.

Nell’altra finale di giornata, quella femminile dalla piattaforma senza italiane al via, successo per la 16enne giapponese Minami Itahashi con il notevole punteggio di 357.95 davanti alla favorita cinese Suo Miya (312.20) e alla canadese Celina Toth (308.40). La nipponica, protagonista a Bolzano già nella passata stagione con tuffoni ad alto coefficiente di difficoltà come il quadruplo e mezzo avanti raggruppato e il triplo e mezzo indietro carpiato, potrebbe ricoprire il ruolo da outsider a Rio 2016.

Domani sei gare per l’oro: la più attesa è quella con Tania Cagnotto da 3 metri prima in semifinale, ma ci saranno anche Andrea Chiarabini e Giovanni Tocci nel sincro dal trampolino e Lorenzo Marsaglia ed Elena Bertocchi nel sincro misto da 3 metri. Non gareggeranno invece Maicol Verzotto e Noemi Batki nel misto da 10.

RISULTATI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Paolo Maria Sacchi/Ag. Visconti

Lascia un commento

Top