Tuffi, Europei giovanili 2016: Vittorioso ancora sul podio, argento dalla piattaforma!

Giulia-Vittorioso-tuffi-foto-fb-rijeka-european-junior-championship-diving.jpg

La quinta medaglia dell’Italtuffi giovanile agli Europei di categoria di Rijeka, in Croazia, porta la firma di chi aveva aperto le danze, martedì con il bronzo da 3 metri B, ovvero Giulia Vittorioso. La romana della MR Sport sale di una posizione all’aumentare dell’altezza della gara: è argento dalla piattaforma con 335.10 punti, dietro alla britannica Victoria Vincent (338.30) e davanti all’ucraina Sofiia Lyskun (330.45).

Seconda dopo l’eliminatoria e prima grazie al punteggio degli obbligatori, Vittorioso sogna anche il titolo ma raccoglie purtroppo voti al limite della sufficienza nel doppio e mezzo ritornato raggruppato da 7.5 metri conclusivo e subisce il sorpasso della britannica, che invece completa un triplo e mezzo ritornato da 10 metri pagato la bellezza di 72 punti. Ritornato fatale anche per le ambizioni di medaglia di Chiara Pellacani, sesta a quota 297.45 dopo il terzo posto della mattinata.

Davide Baraldi è settimo da 3 metri categoria B con 407 punti: s’impone il russo Ruslan Ternovoi con 485.55 e l’altro azzurro in gara, Giulio Propersi, chiude 21°. Ottavo infine il sincro 3 metri maschile composto da Andrea Cosoli e Francesco Porco (264.69): l’oro va alla Germania con Lou Massenberg e Patrick Kessel con 315.57.

I RISULTATI COMPLETI DELLA PENULTIMA GIORNATA

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: pagina Facebook Rijeka European Junior Championship Diving

Lascia un commento

Top