Tour de France 2016: le Alpi e tante montagne nell’ultima settimana

Schermata-2016-07-09-alle-19.29.43.png

La carovana del Tour de France è meritatamente ferma per la pausa dedicata al giorno di riposo nella capitale svizzera Berna. Cosa ci aspetta da domani a domenica? Uno sprint finale, con tantissime salite verso Parigi, dove si assegneranno tutte le maglie a disposizione e il podio in classifica generale.

Quattro tappe (più la passerella sugli Champs Elysees) che promettono grande spettacolo, mancato in occasione dei precedenti arrivi in salita, se non per eventi esterni allo sport (come la caduta sul Mont Ventoux di Froome e Porte). Si comincia domani, con una frazione completamente in terra svizzera: l’arrivo a Finhaut-Emosson è durissimo, con oltre 10 chilometri all’8% preceduti anche dal Col de la Forclaz. Giovedì si ritorna in territorio francese: una tappa con un format poco frequente, una cronometro individuale di 18 chilometri con arrivo a Megeve quasi tutta in salita.

Gran finale con diciannovesima e ventesima tappa. Venerdì partenza in salita da Abertville, che potrebbe già far molto male: arrivo a Le Bettex con 10 chilometri all’8%, preceduto dal Montée de Bisanne. La breve tappa di Morzine nel sabato emetterà i suoi verdetti: quattro GPM (uno di seconda, due di prima e uno di Hors Categorie) con il Col de Joux Plane prima della tecnica discesa finale.

Lo spazio e il terreno per attaccare ci sono, nonostante il Team Sky si sia rivelato praticamente imbattibile. Il ritmo dovrà essere sin dalle prime salite, senza attendere l’ascesa finale, altrimenti la squadra britannica potrebbe addirittura finalizzare con la maglia gialla Chris Froome. Aru, Quintana, Mollema e la coppia BMC: il gioco è nelle loro mani, rischieranno il tutto per tutto?

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.bruno@oasport.it

Foto: Gyrostat (Wikimedia, CC-BY-SA 4.0) [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Tag

Lascia un commento

Top