Tennistavolo, Olimpiadi Rio 2016: le stelle della manifestazione. Resiste Samsonov

Vladimir_Samsonov-tennistavolo-foto-wikipedia.jpg

Cinesi da battere, ma tanti altri fuoriclasse da conoscere per apprezzare le emozioni del tennistavolo verso le Olimpiadi di Rio 2016. Nella preview maschile abbiamo già detto di Ma Long che, se dovesse vincere l’oro nel singolo probabilmente contro Zhang Jike, diventerebbe il quarto atleta nella storia a realizzare il Grande Slam (Olimpiadi, Mondiali e Coppa del Mondo) detenendo tutti e tre i titoli contemporaneamente; in quella femminile si è riacceso il testa a testa tra Ding Ning e Li Xiaoxia che nella finale di Londra 2012 premiò la seconda tra le mille polemiche della prima.

L’Europa avrà le sue vecchie volpi da schierare, soprattutto tra gli uomini. Il tedesco Dimitrij Ovtcharov (27 anni) è bronzo individuale in carica e nel suo palmarès conta anche due bronzi di squadra, a Pechino 2008 e Londra 2012. Otto ori europei, più il sigillo a Baku 2015, e tre argenti mondiali corredano la sua carriera. Al suo fianco il 35enne Timo Boll, con meno medaglie a cinque cerchi (le stesse del connazionale a squadre) ma cinque secondi posti iridati con anche due bronzi e, soprattutto, 16 titoli continentali. Il veterano, tuttavia, è il bielorusso Vladimir Samsonov, anni 40, che nel 1995 fu argento mondiale in doppio a Tianjin. I suoi migliori risultati individuali alle Olimpiadi sono i due quarti di finale raggiunti nel 1996 e nel 2000: quelli brasiliani saranno i sesti Giochi della sua carriera.

Feng Tianwei gareggia per Singapore ma è nata in Cina: è lei la principale candidata all’ultimo posto sul podio nel singolo femminile. A 29 anni vanta già un argento e due bronzi olimpici e il top lo ha raggiunto ai Mondiali 2010 con l’oro a squadre. Tra gli altri contender per la medaglia individuale, infine, ci sono il giapponese Jun Mizutani (27 anni, 1 argento e 6 bronzi mondiali), Chuang Chih-Yuan di Cina Taipei (36, oro iridato in doppio a Parigi 2013), e le nipponiche Kasumi Ishikawa (23) e Ai Fukuhara (27), argento a squadre olimpico e mondiale in carica.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Wikipedia

Lascia un commento

Top