Tennis, WTA Montreal: Roberta Vinci si aggiudica il derby italiano contro Camila Giorgi e vola al terzo turno

vinci-pagina-fb-roberta-vinci.jpg

E’ Roberta Vinci ad aggiudicarsi il derby tutto italiano con Camila Giorgi nel secondo turno del torneo WTA di Montreal, con il punteggio di 2-6, 6-3, 6-4, al termine di un match molto combattuto e ricco di colpi di scena.

PRIMO SET – L’avvio di gara è molto avvincente, con le due tenniste capaci di strapparsi a vicenda i primi due servizi, procedendo sul 2-2. A questo punto inizia un totale dominio da parte della tennista di Macerata, che porta la Giorgi a chiudere 6-2, dopo un incredibile quinto game da 9 serie di vantaggi, nonostante i 5 doppi falli commessi nella prima frazione.

SECONDO SET – Di tutt’altro piglio appare invece la ripresa, con la Vinci che allunga sin da subito sul 4-0 ed ipoteca il parziale. Camila tuttavia non si arrende facilmente, tiene due turni in battuta e strappa il servizio sul 5-2, ma è poi costretta a capitolare con il nuovo break della tarantina, che vale il conclusivo 6-3.

TERZO SET – Nella frazione decisiva Roberta picchia forte da fondo-campo, mente la Giorgi commette nuovamente numerosi doppi falli. Nonostante questi dati, l’equilibrio non si schioda, ed il match prosegue sul 4-4 senza troppe emozioni. Nel nono game la Vinci tiene il turno in battuta come da copione, mentre nel decimo è la 24enne marchigiana a sparire completamente dal campo, concedendo il break del definitivo 6-4.

Dalle statistiche emerge una maggior efficacia della finalista dell’ultimo Us Open nei punti conquistati dalla prima di servizio, mentre nella gara della Giorgi pesano come macigni i 12 doppi falli realizzati. La pugliese prosegue dunque il suo cammino nel torneo canadese, dove al terzo turno incontrerà una tra la russa Daria Kasatkina e l’australiana Samantha Stosur.

Foto: pagina Facebook Roberta Vinci

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top