Tennis, WTA Bastad: termina ai quarti di finale l’avventura di Karin Knapp

Karin-Knapp-Tennis-Pagina-FB-Supertennis.jpg

Niente da fare per Karin Knapp nel WTA di Bastad (Svezia). L’azzurra è stata infatti sconfitta col punteggio di 6-4 2-6 3-6 da Julia Goerges, nel match valevole per i quarti di finale del torneo svedese, in 1 ora 57 minuti di gioco. Un vero peccato per la Knapp che, avanti di un set, non è riuscita a gestire il vantaggio permettendo la rimonta ed il sorpasso alla tedesca.

PRIMO SET – Autentica battaglia nella prima frazione in cui entrambe le giocatrici palesano grandi difficoltà nel tenere i rispettivi turni al servizio. Pronti, via ed è subito break per la Goerges, avanti 2-0. Un vantaggio che però dura poco per le percentuali di efficienza al servizio molto al di sotto del 50%. Resa che consente all’azzurra di recuperare e pareggiare le sorti del parziale (2-2). Lo scambio di break e contro-break si ripete anche nei due game successivi ma dal 3-3 è l’italiana a prendere le redini del match in mano, strappando la battuta alla tedesca in tutti i giochi rimanenti del set grazie ad un 70% di efficacia nella risposta. Sul 6-4, dunque Karin si aggiudica la frazione in 40′.

SECONDO SET –  Un riscontro che scuote la Goerges dal proprio torpore mentre la Knapp inizia a soffrire l’aggressività della sua avversaria. La giocatrice teutonica, infatti, eleva il livello del proprio gioco senza concedere più niente alla tennista di Brunico. Sono letali per lei il quinto e settimo game nei quali la teutonica ottiene i break decisivi per vincere il parziale 6-2, con relativa facilità.

TERZO SET – Il canovaccio dell’incontro non muta più di tanto nella terza frazione. L’italiana continua a non essere sufficientemente continua nel suo tennis, soffrendo molto la risposta profonda della sua avversaria ed incorrendo, come conseguenza, in qualche errore di troppo. Come conseguenza, Karin subisce un doppio break andando sotto 5-2 e riuscendo solo parzialmente a recuperare lo score, strappando a sua volta il servizio all’avversaria nell’ottavo game. Tuttavia la battuta non assiste l’altoatesina in questo match e l’ennesimo break point concretizzato dalla Goerges pone fine alla sfida sul 6-3.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: wikipedia

Tag

Lascia un commento

Top