Tennis, Wimbledon 2016: l’Italia saluta i Championships. Roberta Vinci eliminata

tennis-roberta-vinci-fb-supertennis-e1451897282750.jpg

Anche l’ultima rappresentante del tennis italiano abbandona Wimbledon. Roberta Vinci è stata sconfitta nel terzo turno dello slam londinese dalla statunitense Coco Vandeweghe in due set con il punteggio di 6-3 6-4 dopo poco più di un’ora di gioco. L’americana ha sempre avuto il controllo del match, concedendo una sola palla break in tutto l’incontro, mettendo in grande difficoltà la tennista pugliese con la  forza dei propri colpi.

Nel primo set l’equilibrio si spezza al quarto game, con Vandeweghe che strappa il servizio alla nostra portacolori. L’americana è perfetta nei propri turni di battuta, concedendo solamente cinque quindici all’azzurra. Il secondo set si apre subito con il break della statunitense, ma Vinci reagisce e riesce ad ottenere l’immediato controbreak. Purtroppo Roberta è poco incisiva al servizio e lo perde ancora. Salita 3-1 Vandeveghe è perfetta e alla fine si impone 6-4.

Ancora una volta l’Italia abbandona troppo presto Wimbledon, conferma un’attitudine sull’erba davvero pessima. Nel complesso anche la stagione del tennis italiano per ora è stata molto deludente e non è certo un buon segnale in vista delle Olimpiadi di Rio 2016.
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 
Foto pagina FB SuperTennis

Lascia un commento

Top