Tennis, Wimbledon 2016: Federer-Raonic. Classe e talento contro forza e servizio

tennis-roger-federer-twitter-wimbledon.jpg

Roger Federer e Milos Raonic si affronteranno nella semifinale di Wimbledon e non ci può essere una sfida tra due giocatori così diversi tra loro. Da una parte la classe e l’eleganza dello svizzero e dall’altra parte l’imponente forza del canadese.

Il campione svizzero compie l’ennesima impresa della carriera sui campi in erba dei Championships, rimontando due set di svantaggio e annullando tre match point a Marin Cilic. Nel momento di maggior difficoltà, sotto 4-3 e 0-40 sul proprio servizio nel terzo set, Federer è riuscito a ritrovare energie in quel momento nascoste e capovolgere una situazione che si era fatta davvero complicata.

Raonic si conferma in grandissima forma ed un giocatore molto temibile sull’erba, vincendo in quattro set la sfida tra grandi servitori con Sam Querrey, giustiziere di Novak Djokovic. Con il suo servizio il canadese sta facendo certamente la differenza in questo Wimbledon e anche nel match di venerdì contro lo svizzero sarà la sua principale arma d’attacco.

Questa per Federer è forse l’ultima grande occasione della carriera di vincere uno Slam, risultato che gli manca dal 2012 ormai e per dimostrare che in questo tennis c’è ancora spazio per la classe e l’invettiva. I vari Djokovic e Murray possiedo un enorme talento, ma sono giocatori nuovo stampo, quasi dei veri e proprio robot programmati alla vittoria.

Anche per Raonic c’è la possibilità di riportare in finale il classico “bombardiere”. E’ dai tempi di Andy Roddick che all’ultimo atto dello Slam londinese non arriva uno dotato di un servizio come quello del canadese. Sicuramente rispetto ai primi anni della carriera Milos è certamente migliorato anche sul piano tecnico, ma va detto che senza quella battuta non andrebbe molto lontano.

Classe e talento contro forza fisica. Federer contro Murray. Venerdì sul centrale il verdetto definitivo.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto Pagina Twitter Wimbledon

Lascia un commento

Top