Tennis, Wimbledon 2016: è stata l’ultima occasione per Roger Federer?

tennis-federer-wimbledon-twitter-wimbledon.jpg

Sono passati ormai quattro anni dall’ultima vittoria in uno Slam di Roger Federer. Era il 2012 ed il campione svizzero festeggiava proprio a Wimbledon il suo 17esimo titolo in carriera. Era difficile ipotizzare che da quella vittoria ai Championships Federer non sarebbe più riuscito a conquistare un torneo del Grande Slam ed invece il numero tre del mondo è stato sconfitto, fallendo forse l’ultima occasione della carriera.

La carta d’identità ormai segna 34anni e dopo l’eliminazione improvvisa di Djokovic tutto sembrava apparecchiato per l’ennesima finale londinese di Federer. Invece già ai quarti contro Cilic qualcosa ha cominciato a scricchiolare e oggi contro Raonic è arrivata una delle sconfitte più cuocenti della carriera dell’elvetico.

Roger sembrava aver trovato le misure al bombardiere canadese, ma proprio sul più bello il servizio lo ha tradito, commettendo due doppi falli consecutivi che hanno aperto la strada alla vittoria del quarto set di Raonic. Una sconfitta che fa malissimo allo svizzero, che lui stesso ha definito inspiegabile.

Federer ha comunque precisato che anche il prossimo anno sarà di nuovo a Wimbledon e forse quello sarà davvero l’ultimissimo tentativo per tornare a vincere lo Slam più amato. Un digiuno di quattro che il nativo di Basilea proverà ad interrompere a New York, ma in questo momento Djokovic e Murray sono superiori a lui e quasi imbattibili e poi alle sue spalle continuano a scalpitare i vari Raonic e Nishikori.

La classe e l’eleganza restano e non svaniranno mai e si dice che per i campioni il tempo non passa, ma forse è solo una bugia per nascondere il rammarico di non vedere mai più certi colpi sul campo da tennis.

Lascia un commento

Top