Tennis, Olimpiadi Rio 2016: l’incognita del doppio misto tra forfait e impegni dei giocatori

evento-teste-tenis-parque-olimpico-dia1_2.jpg

10.12.2015.Evento-Teste: Tênis.Parque Olímpico. Rio de janeiro. Barra. BRASIL.


A due settimane dall’inizio dei XXXI Giochi Olimpici di Rio 2016 le incognite sulle entry list del Torneo a Cinque Cerchi del doppio misto di tennis permangono. Disciplina che, nel corso dell’anno, non ha certo avuto il seguito e l’attenzione dei più ma ai Giochi fornisce sempre uno show estremamente gradevole.

Quale sarà dunque il format? Una tabellone di 16 squadre con coppie costituite ovviamente da un giocatore ed una giocatrice del medesimo Paese. Si partirà direttamente dagli ottavi di finale secondo il seguente programma:

10 AGOSTO
*ore 11:00 ottavi di finale

11 AGOSTO
*ore 12:00 quarti di finale

12 AGOSTO
*ore 12:00 semifinali

13 AGOSTO
*ore 12:00 finale per il bronzo

14 AGOSTO
*ore 12:00 finale per l’oro

*ora locale

La scelta dei tennisti è da racchiudere a coloro i quali prenderanno già parte al tabellone dei singolari o dei doppi in programma. La deadline per l’iscrizione è quella del 9 agosto ed, a quanto pare, molte squadre stanno valutando il da farsi sulla base anche della successione degli incontri.

Clicca qui per visionare la lista dei giocatori presenti

Tuttavia, alcune indicazioni chiare già le abbiamo. Sicuramente la Svizzera avrebbe puntato forte sull’accoppiata “talento/storia” Martina Hingis e Roger Federer che avrebbe voluto fregiarsi anche del titolo olimpico da inserire nella bacheca maestosa di entrambi. Tuttavia l’infortunio di Federer ha cambiato le carta in tavola e la Hingis è in attesa di capire quale sarà il giocatore che la affiancherà. La soluzione potrebbe essere Stan Wawrinka. Resta comunqe il fatto che Martina, reduce quest’anno da una semifinale ai Championships in coppia con Sania Mirza, persa contro Timea Babos/Yaroslava Shvedova, ha ormai trovato nella specialità del doppio la propria seconda giovinezza, dopo i successi degli Slam in singolare, a cavallo tra gli anni ’90 ed i 2000. Ben 15  i successi conquistati dalla rossocrociata nei Major, in questa specialità, e quale occasione migliore per suggellare una vita agonistica così ricca di riconoscimenti?

Altre coppie di grido, dal punto di vista tennistico, potrebbero esservi all’orizzonte: Novak Djokovic-Ana Ivanovic, Agnieszka Radwanska- Jerzy Janowicz, Rafa Nadal-Garbine Muguruza. Sono di un mese fa, in questo senso, le dichiarazioni della vincitrice del Roland Garros 2016 che, parlando di un possibile doppio con Rafa, si è mostrata decisamente entusiasta: “Sarebbe una bomba condividere l’esperienza di Rio con Rafa. Mi piacerebbe, ma bisogna vedere se sarà possibile o no”Anche la Francia potrebbe puntare al bersaglio grosso disponendo di specialisti sia nel settore maschile che femminile. Nicholas Mahut/Pierre Hugues Hubert sono in cima alla lista e l’abbinamento con Caroline Garcia/Kristina Mladenovic potrebbe essere letale per gli avversari. Restano dunque da verificare le intenzioni dei giocatori per assistere ad un torneo altamente spettacolare.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Rio 2016

Lascia un commento

Top