Tennis, ATP Umago: Fognini vola in semifinale in Croazia, Dzumhur sconfitto in 3 set

Fabio-Fognini-Tennis-Pagina-FB-Us-Open.jpg

Buone notizie per il tennis italiano da Umago (Croazia): Fabio Fognini si aggiudica il match valevole per i quarti di finale del torneo croato sconfiggendo Damir Dzumhur col punteggio di 4-6 6-1 6-1 in 1 ora e 27 minuti di gioco. Un Fognini che ha impiegato, dunque, un set per carburare e conquistare il successo finale contro il bosniaco, vendicando la sconfitta del connazionale Thomas Fabbiano, battuto nel turno precedente da Dzumhur. Ora Fabio, in semifinale, dovrà vedersela con il portoghese Gastao Elias (numero 72 del mondo).

PRIMO SET – L’inizio non è dei migliori per Fabio che in apertura deve subito recuperare un break di ritardo. Il ligure riesce a controbreakare l’avversario ma l’efficienza al servizio (42% di punti conquistati con la prima di servizio ed il 50% con la seconda) non è dalla sua e la risposta incisiva del bosniaco si abbatte inesorabile sul nostro giocatore. Ne vien fuori una frazione giocata male, con tanti errori non forzati che non consentono all’italiano di esprimere il suo miglior tennis. Il parziale, dunque vola via nel nono game, quando l’ennesimo break point concesso costa il set a Fognini (6-4).

SECONDO SET – Il giocatore di Arma di Taggia si scuote, dando fondo a tutto il suo repertorio, riuscendo a ribaltare completamente il corso della sfida. Si rivedono vincenti di pregevolissima fattura e finalmente il servizio e la risposta sono adeguati alle potenzialità del nostro rappresentante. Ne consegue un parziale dominato condito da due break nel secondo e quarto gioco, chiudendo la pratica 6-1 con agio.

TERZO SET –  Nella terza e decisiva frazione il canovaccio dell’incontro non cambia e dopo uno scambio di “cortesie” nel primo e secondo gioco dell’incontro (un break per parte), Fognini cambia marcia nuovamente concedendo le briciole al bosniaco che non può fare altro che alzare bandiera bianca ed arrendersi alla manifesta superiorità del nostro portacolori che pone fine alle ostilità sul 6-1.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Fabio Fognini

 

Tag

Lascia un commento

Top