Superbike: Marco Melandri in Ducati nel 2017, contratto annuale con opzione per un’altra stagione

11-marco-melandri-01.jpg

La notizia era già nell’aria da qualche tempo ma ora è diventata realtà: Marco Melandri farà parte del Team Aruba.it Racing – Ducati nel 2017 con opzione per un’altra stagione. E’ questo l’accordo che hanno stretto il 34enne ravennate e la Casa di Borgo Panigale.

Un ritorno quello di Melandri, tra le derivate di serie, dopo l’annus horribilis trascorso in MotoGP, in sella all’Aprilia, da cui poi si è separato a metà stagione del 2015. Il campione del mondo della 250cc del 2002 ritrova dunque i colori della Rossa, dopo la negativa esperienza nella classe regina (MotoGP) nel 2008 al fianco di Casey Stoner. Quattro annate (dal 2011 al 2014) poi in Superbike, con 19 vittorie e 49 podi, fanno del centauro romagnolo uno dei piloti più qualificati della categoria. “Sono entusiasta di tornare a correre, è un sogno che si avvera – sono le prime parole di Melandri riportate sul sito ufficiale della Ducati – Ho sempre detto che puntavo esclusivamente ad una squadra e una moto da vertice, e quindi non potevo chiedere di meglio. Ho continuato a seguire la Superbike da vicino e sono convinto che la Panigale R possa adattarsi perfettamente al mio stile di guida. Dovremo solo fare un passo alla volta, ma il potenziale indubbiamente c’è. Sono consapevole che non sarà facile riprendere gli automatismi ma ho tutto il tempo per rimettermi in sella, macinare chilometri e farmi trovare preparato ai primi test: infatti salterò le vacanze per allenarmi con una Panigale R stradale”.  Vista la riconferma di Chaz Davies, sarà Davide Giugliano a lasciare il Team dopo aver trascorso tre stagioni di alti e bassi, culminate in 10 podi.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: profilo twitter Marco Melandri

Lascia un commento

Top