Softball, Mondiali 2016, partire con una vittoria: Italia all’assalto del Perù

ita3.jpg

L’Italia di Marina Centrone è pronta all’esordio nel Mondiale di softball 2016. Da una settimana in quel di Surrey (Canada), città ospitante della manifestazione iridata, le azzurre hanno avuto modo di allenarsi e cimentarsi in amichevoli con squadre che prenderanno parte alla kermesse nord-americana. Nel pomeriggio italiano, alle ore 17:30, prima sfida del Round Robin contro la nazionale del Perù, all’esordio mondiale in assoluto.

La manager azzurra ha provato tutti gli elementi del roster, concentrandosi specialmente in pedana, dove ha ruotato tutte le quattro lanciatrici disponibili, ovvero Cacciamani, Cecchetti, Papucci e Ronchetti. Fondamentale iniziare con una vittoria, per poi approcciare il match con il Kenya cercando di staccare già il pass per il Championshiip Round Robin, prima della difficile sfida alla Nuova Zelanda, nazionale che sopravanza l’Italia nel ranking di una posizione.

Desta curiosità il team peruviano, allenato dai coach Gukuskuma, Llames Cabrera, Torres e Wohlbach, alla prima esperienza mondiale. Gara da non sottovalutare, in quanto le sud-americane possono schierare alcuni elementi provenienti dall’eccellente scuola nipponica.

Foto: Ezio Ratti FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

 

Lascia un commento

Top