Softball, Mondiali 2016: l’Italia dilaga contro il Kenya e centra la qualificazione con una giornata d’anticipo

PiancastelliItaliaFEDERBASESOFT.jpg

Nessun problema per l‘Italia nei Mondiali di softball 2016. A Surrey (Canada) la nazionale guidata da Marina Centrone chiude la pratica Kenya in soli tre inning con il punteggio di 15-0. Davvero enorme il gap tecnico tra le due compagini, con le azzurre determinate e decise a concludere l’impegno odierno in pochi minuti sin dalle prime giocate.

Inning d’apertura che infatti segna il match con 9 punti messi a segno dall’Italia. Fin troppo facile il compito di Alice Ronchetti, all’esordio nella kermesse iridata, che liquida le battitrici avversarie in men che non si dica. Una formalità per le nostre attaccanti inanellare punti e valide, approfittando di una difesa delle africane tutt’altro che impeccabile.

L’Italia vola così al Championship Round Robin con una giornata d’anticipo senza sperperare utili energie. Questa sera, alle 21:30 italiane, terzo ed ultimo match contro la Nuova Zelanda per stabilire la squadra vincitrice del gruppo H.

Foto: FIBS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top