Scherma, Olimpiadi Rio 2016: i favoriti della sciabola femminile. Un trio per le medaglie

scherma-olga-kharlan-europei-fb-federscherma-bizzi.jpg

La sciabola femminile vede ormai da anni un dominio di tre atlete sul resto del mondo: la russa Sofya Velikaya, l’ucraina Olga Kharlan e la statunitense Mariel Zagunis. Anche alle prossime Olimpiadi di Rio 2016 la situazione non dovrebbe assolutamente cambiare con questo trio pronto a monopolizzare il podio olimpico.

Un gradino sotto sembrano essere tutte le altre avversarie: l’ungherese Anna Marton, la francese Cecilia Berder, la cinese Chen Shen e la russa Yana Egorian. Possibili outsider, pronte a sfruttare un possibile buco nel tabellone e un passo falso delle favorite, le nostre Irene Vecchi e Rossella Gregorio.

Queste le schede delle protagoniste della sciabola femminile

SOFYA VELIKAYA (Russia)

Palmares: 1 argento olimpico (individuale), 5 ori mondiali (2 individuali e 3 a squadre), 2 argenti mondiali (1 individuale e 1 a squadre), 3 bronzi mondiali (1 individuale e 2 a squadre), 7 ori europei (4 individuali e 3 a squadre), 4 argenti europei (3 individuali e 1 a squadre),

Ranking: n°1 al mondo

Risultati in stagione: Campionessa del Mondo e d’Europa in carica. Quattro volte sul podio in Coppa del Mondo, ma nessuna vittoria

 

OLGA KHARLAN (Ucraina)

Palmares: 1 oro olimpico (a squadre), 1 bronzo olimpico (individuale), 3 ori mondiali (2 individuali e 1 a squadre), 5 argenti mondiali (2 individuali e 3 a squadre), 2 bronzi mondiali (1 individuale e 1 a squadre), 6 ori europei (5 individuali e 1 a squadre), 3 argenti europei (1 individuale e 2 a squadre), 1 bronzo europeo (individuale)

Ranking: n°2 al mondo

Risultati in stagione: bronzo agli ultimi europei e tre vittorie in Coppa del Mondo (Saint Niklaas, Foshan e Mosca)

 

MARIEL ZAGUNIS (Stati Uniti)

Palmares: 2 ori olimpici (individuali), 1 bronzo olimpico (a squadre), 5 ori mondiali (2 individuali e 3 a squadre), 4 argenti mondiali (3 individuali e 1 a squadre), 1 bronzo mondiale (a squadre), 11 ori ai campionati americani (6 individuali e 5 a squadre)

Ranking: n°3 al mondo

Risultati in stagione: due vittorie in Coppa del Mondo (Caracas ed Atene) e altri due piazzamenti sul podio.

 

ANNA MARTON (Ungheria)

Palmares: 1 bronzo mondiale (individuale), 1 argento europeo (individuale)

Ranking: n°4 al mondo

Risultati in stagione: bronzo mondiale e argento europeo in carica. Mai a podio in Coppa del Mondo

 

YANA EGORIAN (Russia)

Palmares: 1 bronzo mondiale (individuale), 1 oro europeo (a squadre)

Ranking: n°5 al mondo

Risultati in stagione:  due vittorie in Coppa del Mondo ad Orleans e Seoul

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top