Pallanuoto maschile: l’Italia di Campagna si inchina ancora alla Grecia. Sconfitta 12-11 ai rigori in semifinale

Settebello-Renzo-Brico.jpg

L’Italia perde 12-11 ai rigori contro la Grecia nella prima semifinale dell’Otto Nazioni di Bor, in Serbia. Tempi regolamentari chiusi sul 5-5 (1-2, 3-2, 1-0, 0-1); per il Settebello, che domenica nella finale per il terzo posto affronterà la perdente di Serbia-Montenegro, in gol Fondelli, Bodegas, Aicardi, Nicholas Presciutti e Gallo. Fatale agli azzurri il rigore sbagliato da Nicholas Presciutti. Al termine del torneo di Bor, i ragazzi di Sandro Campagna svolgeranno un raduno collegiale insieme a Serbia e Australia al centro federale di Ostia, dal 18 al 27 luglio. Il 26 luglio è in programma un’amichevole ufficiale con la Serbia a Civitavecchia con inizio alle 20.45 e diretta su Rai Sport.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giuseppe.urbano@oasport.it

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top