Olimpiadi Rio 2016, i qualificati dell’Italia: le schede degli azzurri. Volley femminile: Paola Egonu

Paola-Egonu-preolimpico-Italia-volley.jpg

PAOLA EGONU

Nome: Paola

Cognome: Egonu

Luogo e data di nascita: Cittadella (Padova), 18 dicembre 1998

Disciplina: Volley

Ruolo: Schiacciatrice / Opposto

Club: Club Italia

Altezza: 189cm

Palmares (con la Nazionale): solo successi nelle categorie giovanili (oro ai Mondiali U18 nel 2015, bronzo ai Mondiali U20 nel 2015)

Precedenti alle Olimpiadi: debutterà a Rio 2016

Ambizioni a Rio: qualificazione ai quarti di finale

 

Paola Egonu è la giocatrice più giovane dell’intera Nazionale di volley femminile, tra le più giovani in assoluto di tutta la spedizione azzurra a Rio. La 17enne è un autentico fenomeno e ha già confermato il proprio livello.

Suo il turno in battuta che ci salvò contro il Belgio ad Ankara quando l’Italia era a un passo dall’eliminazione dai Giochi. Grande potenza d’attacco per questo terminale offensivo, sulla carta schiacciatrice ma durante quest’estate è stata schierata opposto con buoni risultati. Il suo punto debole è la ricezione e proprio la scelta di inserirla in posto 2 potrebbe essere azzeccata.

Considerando l’esclusione di Valentina Diouf potrebbe essere subito inserita come opposto titolare al posto di Centoni considerando il buon approccio delle ultime uscite. Probabilmente è quella posizione in cui rende maggiormente ma potrebbe anche pagare la pressione.

 

Lascia un commento

Top