Olimpiadi Rio 2016, i qualificati dell’Italia: le schede degli azzurri. Tuffi: Tania Cagnotto

Tania-Cagnotto-medaglia-oro-tuffi-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Nome: Tania
Cognome: Cagnotto
Luogo e Data di nascita: Bolzano, 15/05/1985
Disciplina: Tuffi
Specialità: trampolino 3 metri individuale e trampolino 3 metri sincro
Palmares: 1 oro mondiale (1 metro Kazan 2015), 3 argenti mondiali (3 metri sincro con Francesca Dallapè Roma 2009 e Barcellona 2012, 1 metro Barcellona 2013), 6 bronzi mondiali (3 metri Montreal 2005, Melbourne 2007, Roma 2009, Kazan 2015, 1 metro Shanghai 2011, 3 metri sincro misto con Maicol Verzotto Kazan 2015), 20 ori europei (10 metri Madrid 2004 ed Eindhoven 2008, 1 metro Torino 2009, Budapest 2010, Torino 2011, Rostock 2013, Berlino 2014, Rostock 2015, Londra 2016, 3 metri Torino 2009, Rostock 2015, Londra 2016, 3 metri sincro con Francesca Dallapè Torino 2009, Budapest 2010, Torino 2011, Eindhoven 2012, Rostock 2013, Berlino 2014, Rostock 2015, Londra 2016), 5 argenti europei (10 metri Berlino 2002, 1 metro Eindhoven 2012, 3 metri Rostock 2013 e Berlino 2014, 3 metri sincro misto con Maicol Verzotto Londra 2016), 4 bronzi europei (3 metri sincro con Maria Marconi Berlino 2002, 1 metro Madrid 2004, 10 metri sincro con Noemi Batki Eindhoven 2008, 3 metri Torino 2011), 46 titoli nazionali
Precedenti alle Olimpiadi: Sydney 2000 (18esima 3 metri), Atene 2004 (8a 3 metri e 8a 10 metri), Pechino 2008 (5a 3 metri e 13a 10 metri), Londra 2012 (4a 3 metri e 4a 3 metri sincro con Francesca Dallapè)
Ambizioni a Rio: in quella che con molta probabilità sarà l’ultima gara della sua carriera, la fuoriclasse dei tuffi azzurri cercherà l’unica medaglia che ancora le manca, quella a cinque cerchi. Più realistica farcela nel sincro 3 metri con Francesca Dallapè, in cui alle World Series sono arrivati ben tre argenti sempre dietro alla Cina, mentre nell’individuale sarà sfida per il bronzo con tante rivali, su tutte la canadese Jennifer Abel.

Lascia un commento

Top