Olimpiadi Rio 2016, i qualificati dell’Italia: le schede degli azzurri. Scherma: Diego Occhiuzzi

Diego-Occhiuzzi-3-scherma-fogo-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Nome: Diego
Cognome: Occhiuzzi
Luogo e Data di nascita: Napoli, 30/4/1981
Disciplina: Scherma
Specialità: sciabola individuale
Palmares: 1 argento olimpico (sciabola individuale Londra 2012), 2 bronzi olimpici (sciabola a squadre Pechino 2008 e Londra 2012), 1 oro mondiale (sciabola a squadre Mosca 2015), 2 argenti mondiali (sciabola a squadre Antalya 2009 e Parigi 2010), 2 bronzi mondiali (sciabola a squadre San Pietroburgo 2007 e Catania 2011), 5 ori europei (sciabola a squadre Plodvid 2009, Lipsia 2010, Sheffield 2011, Zagabria 2013 e Strasburgo 2014), 2 argenti europei (sciabola a squadre Montreux 2015 e Torun 2016)
Precedenti alle Olimpiadi: Pechino 2008 (bronzo sciabola a squadre, 23° posto sciabola individuale), Londra 2012 (bronzo sciabola a squadre, argento sciabola individuale)
Ambizioni a Rio: la vecchia volpe napoletana ha le qualità per salire sul podio come quattro anni fa a Londra, ma sarà difficile perché la concorrenza non manca e, nelle ultime stagioni, Occhiuzzi ha più faticato che brillato.

Lascia un commento

Top