Nuoto di fondo, Europei 2016: Reymond ancora oro nella 25 km, Furlan e Stochino sul podio!

Matteo-Furlan-nuoto-di-fondo-foto-fb-janez-maroevic.jpg

E’ ancora una volta il francese Axel Reymond, classe 1994, il padrone della maratona degli Europei di nuoto di fondo. Il transalpino domina la gara più lunga, la 25 chilometri, anche a Hoorn, in Olanda, e fa il bis di ori dopo quello vinto due anni fa a Berlino. A Piombino, nel 2012, fu medaglia d’argento. Ha “fallito” solo ai Mondiali di Kazan 2015 (quarto, oro e bronzo per l’Italia con Simone Ruffini e Matteo Furlan) e non sarà a Rio 2016 perché ancora fatica nella specialità olimpica (12° la scorsa estate in Russia). 5h02’22”0 il tempo impiegato per il semi assolo di quest’oggi.

Ma fanno festa anche gli azzurri, in attesa della conclusione della gara femminile con una spumeggiante Martina Grimaldi in acqua: a poco meno di quattro minuti c’è proprio il friulano Furlan che in 5h06’07”5 si mette al collo un prezioso argento, mentre a 7′ (5h09’19”4) c’è Edoardo Stochino, ancora medaglia di bronzo come due stagioni fa a Berlino. Andrea Bianchi, il terzo tra gli italiani al via, tocca sesto in 5h13’58”9, circa 11’30” dal vincitore.

Per l’Italia si tratta dell’ennesima gioia nella rassegna continentale: ieri il team event ha agguantato l’oro, nella giornata d’apertura Rachele Bruni si era imposta nella 10 chilometri con Arianna Bridi bronzo e Federico Vanelli ha chiuso secondo la 5 km a cronometro di martedì.

I RISULTATI COMPLETI

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Facebook Janez Maroevic

Lascia un commento

Top